Valoriamo ai tempi del Coronavirus, tra smart working e nuovi servizi

Progetti: Valoriamo

Durante il difficile momento che stiamo attraversando a causa dell'emergenza sanitaria, il progetto Valoriamo, finanziato dal IV bando Welfare in azione di Fondazione Cariplo e sostenuto anche dal Consorzio Consolida, si è dimostrato un'importante risorsa per il territorio.

Lo staff del progetto, in queste settimane, sta collaborando con gli enti locali e le realtà del terzo settore della provincia nella mappatura e nella ricomposizione dei tanti servizi nati per fronteggiare l’emergenza. Attività fondamentali per sostenere concretamente le comunità: la consegna della spesa e delle medicine agli anziani o il servizio di ritiro e consegna della biancheria per i ricoverati negli ospedali del territorio sono due degli esempi più significativi.

Un altro fronte importante su cui Valoriamo può essere decisivo è quello dello smart working, una possibilità che tantissimi lavoratori hanno sperimentato in questa fase di lock-down, che può rappresentare per le aziende uno strumento di welfare molto efficace per dare una risposta vera ai bisogni di lavoratori e famiglie.

A dimostrazione della capacità di generare welfare che sta maturando questo progetto, è interessante notare come quelle associazioni che hanno collaborato con Valoriamo per realizzare campagne di marketing sociale (passate o future), adesso stiano mettendo la loro competenza e il loro tempo al servizio delle comunità: l’associazione Fabio Sassi Onlus, l'Arci provinciale di Lecco e Sondrio, il CSI Comitato di Lecco, l'associazione Illumina di blu Valsassina.

 

Leggi anche:
Tante novità con Valoriamo: dallo sportello di welfare aziendale ai gruppi auto mutuo aiuto lavoro
A Natale scegli la sostenibilità, scegli Valoriamo
Valoriamo: sono partite le sperimentazioni nelle tre aree del progetto
Valoriamo, per un welfare generativo e a km0